Il paese di Sicilí è adagiato sulle falde della verde collina del monte Mamino, a poco piú di 200 metri di quota lungo la media valle del fiume Bussento.

Secondo la tradizione vi fu ritrovata un’antica edicola italogreca dedicata a San Teodoro. A Sicilí, oltre che alla produzione di un ottimo olio extravergine d’oliva, si pratica l’allevamento dei suini, la pastorizia e la coltivazione del fico bianco del Cilento.