CAMMINO DI SAN SABA

Un cammino affascinante, nella terra dei tre archimandritati.

Il «Cammino di San Saba» è un itinerario che attraversa l’antica regione monastica del monte Bulgheria, partendo da Palinuro per arrivare a Policastro, sede vescovile già paleocristiana nel comune di Santa Marina.

A San Giovanni a Piro ammireremo, oltre allo stupendo panorama della costa tirrenica, il Cenobio dedicato a San Giovanni Battista dove visse il celebre Teodoro Gaza.

0
chilometri
0
tappe
0
borghi

Le tappe del Cammino

14 Palinuro tappa 7
Arrivo nel Cilento
La partenza da Palinuro
La partenza del Cammino di San Saba è prevista a Palinuro, luogo magico della costa cilentana nonchè importante porto nel periodo medievale.
Arrivo nel Cilento
IMG_8189
TAPPA 1
Palinuro - Camerota - Licusati
La prima tappa del Cammino di San Saba prevede un percorso di 15 km circa che da Palinuro, ci porta verso il borgo di Camerota seguendo il percorso di San Cono (Iconio) attraversando una spettacolare pineta.
TAPPA 1
IMG_3096
TAPPA 2
Licusati - San Giovanni a Piro
La seconda tappa del Cammino di San Saba prevede un percorso di 17 Km che da Licusati ci porta attraverso un sentiero interno, al paese di San Giovanni a Piro.
TAPPA 2
IMG_8340
TAPPA 3
San Giovanni a Piro - Scario - Policastro
La terza tappa è sicuramente tra le più spettacolari di tutto il Cammino di San Saba. Si sale verso il Santuario della Madonna di Pietrasanta e poi verso lo spettacolare belvedere di Ciolandrea, infine di cammina lunga la costa in direzione della frazione di Scario.
TAPPA 3

VIAGGIA CON NOI

È sempre possibile percorrere il Cammino di San Saba in autonomia, scaricando le tracce GPX e aiutandosi con la segnaletica e le indicazioni dei residenti.

Tuttavia, l’esperienza è più significativa se vissuta in compagnia e con l’accompagnamento di una guida specializzata. Per questo organizziamo dei viaggi organizzati per piccoli gruppi, nei periodi dell’anno più belli per camminare.

Prossime partenze

  • 8 settembre – 12 settembre
  • 30 ottobre – 2 novembre
  • 30 dicembre – 2 gennaio
San Saba_ Sperlonga

La storia

San Saba si trovò a gestire una rete di monasteri diffusi nelle tre regioni della Lucania Bizantina, fra le attuali Calabria, Basilicata e Campania. Dalla Sicilia, Saba e partì con suo fratello Macario, col resto della famiglia e con altri parenti.

IMG_2492

Consigli di viaggio

In estate basteranno un paio di cambi, ogni sera avrete la possibilità di lavare i vestiti che grazie al caldo si asciugheranno rapidamente. In inverno invece le cose da portare potrebbero essere un po’ di più. 

mappa cammini

I cammini

Il territorio dei 3 parchi è l’area naturale protetta più grande del Mediterraneo ed è anche il cuore di quello che un tempo fu il rifugio preferito dei monaci italogreci e l’area principale in cui si sviluppano i cammini di Cammini Bizantini.